Clinic Cloud ha uno strumento chiamato «Modelli di documenti» con il quale possiamo gestire il nostro consenso informato e il documento RGPD (Regolamento generale sulla protezione dei dati). Per iniziare ad usarlo non ci resta che seguire alcuni semplici passaggi che spieghiamo di seguito:

PUNTO 1: CONFIGURARE IL NOSTRO DOCUMENTO

Innanzitutto, dobbiamo creare il nostro consenso in Word. Normalmente utilizziamo un modello in cui lasciamo vuoti in cui riempire nome, codice fiscale e altri dati del paziente.

Questo non è più necessario, Clinic Cloud lo farà per noi. Dobbiamo solo accedere a CONTATTI -> MODELLI DI DOCUMENTI:

 

Fai clic su «Nuovo modello di documento»:

 

Una volta dentro, troviamo le variabili che dobbiamo introdurre negli spazi che abbiamo lasciato liberi nel nostro documento di Word:

Il nostro documento sarà simile a questo esempio:

Se abbiamo bisogno di variabili diverse da quelle fornite da Clinic Cloud, possiamo configurarle manualmente. Per creare una nuova variabile dobbiamo solo indicare ${nome_variabile_nuova} la nuova variabile ma con un nome diverso e senza spazi.

 

È molto importante che sia salvato in formato .DOCX

PUNTO 2: CARICARE IL DOCUMENTO A CLINIC CLOUD

Il nostro documento è pronto per il caricamento. Scriviamo il titolo del nostro nuovo modello, lo colleghiamo a una specialità specifica o generale e selezioniamo il file:

PUNTO 3: UTILIZZARE IL NOSTRO DOCUMENTO CON I NOSTRI PAZIENTI

Possiamo già usare i nostri consensi con i nostri pazienti. Per fare ciò non ci resta che andare al modulo di contatto e selezionare «Genera documento»:

 

Tutti i nostri consensi sono a nostra disposizione. Scegliamo quello corrispondente e se vogliamo scaricare o firmare il documento in digitale:

 

Facciamo clic su «Carica variabili» e vengono visualizzati i dati che verranno completati automaticamente nel nostro consenso:

1º Variabile compilata nel modulo di contatto

2º Variabile senza compilare nel modulo di contatto

3º Nuova variabile da compilare manualmente

 

Documento da FIRMARE:

 

Quando si genera il documento, indipendentemente dall’opzione che abbiamo scelto (invia per firmare, non o scaricare), il documento verrà salvato nella sezione Documenti del file del nostro paziente e possiamo scaricarlo, modificarlo (nome del documento, ecc.) O rimuovilo (solo utenti admin) se desideriamo:

 

 

 

¿Te ha sido útil este artículo?